A chi è rivolto

Ai cittadini che cambiano residenza all’interno del Comune

Descrizione

Il servizio consente di registrare il cambio di abitazione interno al Comune.
La dichiarazione del cambio di indirizzo deve essere resa entro venti giorni dall’effettivo trasferimento nella nuova abitazione.

Come fare

Il cittadino interessato, o nel caso di una famiglia, un componente maggiorenne della stessa, per rendere tale dichiarazione ha le seguenti possibilità:

  1. Recarsi all’ufficio anagrafe per dichiarare l’avvenuto cambiamento di indirizzo, presentando i documenti sotto indicati di tutti i componenti della famiglia;
  2. Spedire all’Ufficio Anagrafe il modulo scaricabile, debitamente compilato e firmato da tutti i componenti della famiglia maggiorenni allegando fotocopia (avanti e retro) del documento d’identità e degli altri documenti sottoindicati di tutti i componenti della famiglia che si trasferiscono;
  3. Oppure si può utilizzare la procedura online andando su www.anpr.interno.it, autenticandosi con SPID o CIE, selezionando poi “Richiedi un cambio di residenza” e seguendo infine le indicazioni;
    Si consiglia di premunirsi anticipatamente dei vari documenti richiesti già in formato pdf.

Modalità di spedizione:

  • fax: 035.65.46.13;
  • email: info@comune.gazzaniga.bg.it (formato pdf);
  • posta elettronica certificata (PEC): protocollo@pec.comune.gazzaniga.bg.it (formato pdf);
  • servizio postale: raccomandata.

Chi fosse in possesso della firma elettronica ha la possibilità di compilare il modello e firmarlo con tale modalità e inviarlo tramite PEC.

Cosa serve

Cittadini italiani:

  • modulo di richiesta;
  • documento d’identità;
  • codice fiscale;
  • tessera elettorale (originale);
  • patente (se titolare);
  • libretto di circolazione veicoli intestati (se titolare);
  • titolo di possesso (contratto di locazione registrato, atto notarile di proprietà, contratto di comodato d'uso gratuito registrato).

Cittadini extracomunitari:

  • modulo di richiesta;
  • documento d’identità;
  • codice fiscale;
  • passaporto;
  • permesso di soggiorno o ricevuta dell’ufficio postale;
  • patente italiana (se titolare);
  • libretto di circolazione veicoli intestati (se titolare);
  • titolo di possesso (contratto di locazione registrato, atto notarile di proprietà, contratto di comodato d'uso gratuito registrato).

Cittadini comunitari:

  • modulo di richiesta;
  • documento d’identità;
  • codice fiscale;
  • passaporto;
  • patente italiana (se titolare);
  • libretto di circolazione veicoli intestati (se titolare);
  • titolo di possesso (contratto di locazione registrato, atto notarile di proprietà, contratto di comodato d'uso gratuito registrato).
Cosa si ottiene

Aggiornamento dell’indirizzo di residenza

Tempi e scadenze

Nessuna Scadenza

Il Cittadino ha tempo 20 giorni da quando effettivamente vive nella nuova abitazione.
Il procedimento si concluderà entro 45 giorni, con eventuale prolungamento di altri 45 in caso necessitino integrazioni alla pratica

Costi

Il servizio è gratuito.

Accedi al servizio

Clicca qui per prenotare un appuntamento:

Prenota Appuntamento

Casi particolari

Solo nel caso di costituzione di una nuova famiglia oltre al modello di richiesta di cambio di residenza da inviare al nostro ufficio è necessario trasmettere questo modulo all’Ufficio Tributi per l’iscrizione al servizio Tari Raccolta Rifiuti.

Inoltre, va fissato un appuntamento all'Ufficio Tributi per il ritiro dei contenitori, del calendario e delle istruzioni per la raccolta differenziata.

Variazione sulla patente di guida e sulla carta di circolazione

I cittadini che si presentano allo sportello anagrafico per dichiarare il cambio di indirizzo o di residenza possono ottenere l’aggiornamento di tale dato anche sulla patente di guida e sulla carta di circolazione dei veicoli (intestati a persone fisiche). 
Questi dati vanno comunicati unitamente al modello di cambio di residenza, per ciascun componente della famiglia, contenente l’indicazione della categoria, del numero, della data del rilascio della patente e della targa dei veicoli eventualmente posseduti. 
Dal 01 febbraio 2013 non viene più spedito l’adesivo di aggiornamento da apporre sulla patente di guida.
Da ottobre 2020 non viene più spedito il tagliando di aggiornamento dei veicoli: la variazione di residenza viene ora registrata esclusivamente nell’ANV - Archivio Nazionale Veicoli senza rilascio al cittadino del tagliando da applicare sulla CC (Documento Unico).
Il cittadino, previa registrazione gratuita su: www.ilportaledellautomobilista.it  può effettuare il download dell’attestazione contenente i dati di residenza registrati nell’ANV, da esibire in caso di necessità.
Per informazione è attivo il numero verde 800.23.23.23.

Condizioni di servizio
Contatti
Documenti

Ultimo Aggiornamento

02
Ott/23

Ultimo Aggiornamento